Ho notato che anche chi crede che tutto sia predestinato e che non si possa fare nulla per cambiarlo, guarda prima di attraversare la strada Stephen Hawking, fisico, matematico e cosmologo britannico

Brexit, il successo del popolo

  • Brexit, il successo del popolo

  • 24 giugno 2016 da 0 Commenti

La notizia dell’avvenuta Brexit, l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, è ormai sulla bocca di tutti. “Il risultato del referendum ha sancito una netta risposta del popolo britannico in un atto di grande esempio di democrazia diretta che spianerà la strada nella comprensione dell’importanza di questo strumento in ogni ambito politico e sociale nel resto dell’Europa”, è il commento di Marco Omenigrandi Grossmann, Obmann del Movimento Nuovo Trentino Nuovo Tirolo – Freiheitliche.

“Il centralismo politico è stato messo all’angolo e con esso anche la propaganda di falsa democrazia che la demagogia europeista sta imponendo con insistenza da troppo tempo. Vedremo ora chi avrà il coraggio di tacciare il popolo britannico di populismo o di xenofobia, dei richiami che oramai si sentono troppo facilmente contro le reazioni popolari di persone che, in ogni parte d’Europa, sono stanche delle imposizioni degli stati padroni, a partire dall’immigrazione selvaggia e dalla sempre più voluta annessione della Turchia.

La decisione dei britannici è comprensibile e si pone come uno schiaffo alla politica europea che costantemente ignora i diritti e la tutela dei popoli europei. Tra i diritti negati non dimentichiamo quello all’autodeterminazione dei popoli che i guardiani del potere politico europeo negano e considerano come non fattibile. Da noi PD, PATT e SVP in particolare dovranno fare i conti con questa crescente consapevolezza dei popoli che produrrà una spinta sempre più intensa in questa inevitabile direzione mettendo allo scoperto le falsità della politica di potere di questa Europa delle Nazioni, dinamica che  è già iniziata nei territori dove la consapevolezza popolare è maggiormente viva. La politica di Londra ha dimostrato di non rappresentare il popolo britannico così come, ancor più, quella di Trento e Bolzano non rappresenta da troppo tempo quella del nostro popolo”, così conclude Marco Omenigrandi Grossmann.




Alt-Obmann del Movimento Nuovo Trentino Nuovo Tirolo - Freiheitliche


Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>