Ho notato che anche chi crede che tutto sia predestinato e che non si possa fare nulla per cambiarlo, guarda prima di attraversare la strada Stephen Hawking, fisico, matematico e cosmologo britannico

Buon anno 2018 – Frohes neues Jahr 2018

buon-2018
Siamo giunti al 2018! Traguardo significativo per il nostro Movimento, traguardo che evoca inevitabilmente l’appuntamento con le elezioni provinciali al quale la politica “freiheitliche” che rappresentiamo non potrà mancare.
Dalle precedenti elezioni del 2013 abbiamo mantenuto la presenza sul territorio, proponendo in maniera continuativa informazione e visione di fatti dalla nostra prospettiva, la prospettiva di una realtà europea senza ingerenze italiane, liberi da debiti e problematiche sociali che non ci appartengono, liberi di poter vivere la nostra cultura e da essa impostare modelli sociali che un tempo ci furono negati.
Situazioni che abbiamo potuto solo commentare e condividere con chi sempre in maggior numero ci segue con stima e considerazione. Grazie ai die Freiheitlichen abbiamo potuto presentare mozioni ed interrogazioni in Consiglio Regionale, grazie a FPÖ si è parlato della nostra Provincia in Parlamento a Vienna, ma continuiamo a non avere una voce rappresentativa in Consiglio della Provincia di Trento, il 2018 dovrà significare per noi il raggiungimento di questo obiettivo, al fine di poter portare finalmente anche da noi una politica fresca, contemporanea in rispetto all’identità del nostro popolo e capace di proporre modelli che già negli altri territori del Tirolo storico, soprattutto quello austriaco, funzionano.
Il tempo è oramai scaduto, di partiti italiani o creati sulla singola persona ne abbiamo visti oramai troppi ed i risultati sono sotto agli occhi di tutti, l’economia e la qualità della vita di Trento perde sempre più terreno rispetto a Bolzano, l’impoverimento del nostro teritorio è economico ma anche sociale, la chiusura dei punti nascita, lo spopolamento delle valli ed il degrado di Trento, l’emergenza dell’economia e del lavoro e la sottomissione ad uno stato oramai prossimo alla bancarotta con un debito pubblico in vertiginoso aumento ed incapace di affrontare un flusso migratorio senza precedenti che tutti noi dobbiamo subire quotidianamente, sono solo alcuni dei temi che abbiamo seguito e commentato, ma che auspichiamo di poter affrontare in modo di interrompere la tendenza che ci vuole oramai veneti e sempre più lontani dalla nostra storica patria, dalla nostra genesi.
L’augurio che di cuore ci sentiamo di diffondere è per una 2018 che possa cambiare la drammatica tendenza che la nostra terra ha assunto, che possa un giorno essere libera dall’ingerenza italiana e matura per riconoscere una sana e costruttiva politica da quella tendenziosa e oramai malcelata da evocazioni e velleità autonomiste.

Buon 2018 da Nuovo Trentino Nuovo Tirolo – Freiheitliche.




Movimento Nuovo Trentino Nuovo Tirolo - Freiheitliche


Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>