Ho notato che anche chi crede che tutto sia predestinato e che non si possa fare nulla per cambiarlo, guarda prima di attraversare la strada Stephen Hawking, fisico, matematico e cosmologo britannico

“Doppia cittadinanza”, tra volontà politica austriaca e false notizie, chiariamo!

  • “Doppia cittadinanza”, tra volontà politica austriaca e false notizie, chiariamo!

  • 22 dicembre 2017 da 1 Commento

oesterreich-reisepass
In questi giorni si e’ parlato molto e, spesso a sproposito, del tema doppia cittadinanza. Vediamo di fare chiarezza anche perché siamo gli unici che possono contare su un rapporto diretto con chi questo tema lo ha portato avanti, l’onorevole Werner Neubauer e il suo partito, il Freiheitliche Partei Österreich. Partiamo dalla presunta esclusione dei Trentini, questo non corrisponde al vero in quanto spetterà ad un’apposita commissione stabilire i criteri e non certo un accordo generico di governo che nasce dalla volontà espressa nei mesi scorsi dal Consiglio Provinciale di Bolzano a maggioranza. Chi a Trento ora si straccia le vesti, e ci riferiamo al Patt, dovrebbe chiedersi come mai in questi anni non hanno portato avanti alcun atto nel Consiglio stesso sul tema, anzi bollando in passato, come fuori dai tempi la proposta. I giornali hanno riportato una famosa, di questi tempi, fake news in quanto nessuno nella conferenza stampa di lunedì ha parlato di esclusione dei Trentini dalla possibile concessione. La volonta’ della FPÖ che dovrà trattare con gli alleati dei popolari austriaci, è quella di concedere la cittadinanza nell’ottica di funzione tutrice, come confermato dall’allora ministro degli esteri Spindelegger nel 2011, ad una interrogazione proposta da Werner Neubauer su nostra richiesta che conferma che anche la provincia di Trento è soggetta a tale tutela a differenza di altri territori ex austriaci. Il Consiglio Provinciale di Trento, allora come oggi, dormiva sogni tranquilli visto che a Vienna non si parla di Trentino dai tempi di Degasperi. Per quanto riguarda noi non preoccupatevi della nostra assenza in questi ultimi giorni, a breve, questa è la nostra speranza, sottoscriveremo un accordo importante per le elezioni provinciali per dare finalmente fiato alle speranza di molti Trentini che l’avevano riposta nella persone sbagliate, le stesse che ora cercano in modo goffo e imbarazzante di nascondere i propri errori.

Il Consiglio Direttivo




Movimento Nuovo Trentino Nuovo Tirolo - Freiheitliche


Una risposta a “Doppia cittadinanza”, tra volontà politica austriaca e false notizie, chiariamo!
  1. renatodorna@alice.it'
    • Renato Dorna
    • I miei nonni ed i miei genitori erano cittadini austro-ungarici fino al 1918;
      credo di aver diritto alla doppia cittadinanzavisto che la cittadinanza italiana
      è stata imposta ma mai richiesta