Ho notato che anche chi crede che tutto sia predestinato e che non si possa fare nulla per cambiarlo, guarda prima di attraversare la strada Stephen Hawking, fisico, matematico e cosmologo britannico

In Austria esistono ancora lo Stato di diritto e la democrazia

  • In Austria esistono ancora lo Stato di diritto e la democrazia

  • 2 luglio 2016 da 1 Commento

Nella giornata di ieri la Corte costituzionale austriaca ha accolto le contestazioni sul voto del ballottaggio fra Van der Bellen e Hofer presentate da HC Strache, Obmann della Freiheitliche Partei Österreichs: si andrà a rivotare in autunno. L’Alta corte austriaca ha annullato per plurime irregolarità il secondo turno delle elezioni presidenziali tenutosi lo scorso 22 maggio; nel voto il candidato dei Verdi era riuscito a vincere per poche migliaia di voti grazie allo scrutinio dei voti postali che ora sono al centro delle irregolarità contestate. “Con questo giudizio i magistrati han voluto affermare con forza che in Austria – a differenza di altri paesi – i principi della democrazia e dello Stato di diritto sono ancora validi e devono essere pienamente rispettati”, è il commento di Marco Omenigrandi Grossmann, Obmann del Movimento Nuovo Trentino Nuovo Tirolo – Freiheitliche.

“Le reazioni a questo giudizio sono state diverse, ma per quanto riguarda la nostra provincia non possiamo non sottolineare le vergognose parole del Governatore Ugo Rossi, che, interpellato sulla vicenda, ha giudicato questa sentenza come «un ulteriore segnale di preoccupazione». In realtà, queste parole del Presidente della Provincia – condivise da tutta la sua maggioranza – non devono sorprenderci più di tanto, è evidente che alle nostre province succube di Roma farebbe ben comodo un Presidente della Repubblica Federale Austriaca come Van der Bellen, un candidato che non solo non farebbe nulla per la nostra realtà tirolese ma che si inchinerebbe anche ai diktat dello Stato italiano.

“In autunno in Austria si ripeterà il voto di ballottaggio e il nostro Movimento, anche in quest’occasione, augura tutto il meglio a Norbert Hofer, il candidato della FPÖ nostra alleata che incarna valori rivolti al sociale e alle future generazioni che tutti noi condividiamo. Con la vittoria di Norbert Hofer i vantaggi saranno tanti non solo per l’Austria ma anche per il futuro della nostra Terra”, così conclude Marco Omenigrandi Grossmann, Obmann del Movimento Nuovo Trentino Nuovo Tirolo – Freiheitliche.




Alt-Obmann del Movimento Nuovo Trentino Nuovo Tirolo - Freiheitliche


Una risposta a In Austria esistono ancora lo Stato di diritto e la democrazia
  1. officina@barcelli.com'