Ho notato che anche chi crede che tutto sia predestinato e che non si possa fare nulla per cambiarlo, guarda prima di attraversare la strada Stephen Hawking, fisico, matematico e cosmologo britannico

Nulla di nuovo da Castel Prösels

  • Nulla di nuovo da Castel Prösels

  • 8 luglio 2014 da 0 Commenti

Nel fine settimana scorso, a Castel Prösels, si sono incontrati per parlare di collaborazione politica il cancelliere austriaco Werner Faymann, il Landeshauptmann Kompatscher e il presidente del Consiglio italiano Renzi. Tra i temi trattati anche l’Euregio o quello che si intende o non si intende con questo termine. “Oltre alla splendida festa con un’organizzazione impeccabile e uno stupendo panorama offerto da Castel Prösels non c’è molto altro da segnalare”, è il commento di Marco Grossmann.

“Non si capisce, infatti, come Renzi possa parlare a favore dell’Europa delle Regioni visto che si trova a capo di uno Stato centralista, del resto le sue ultime manovre confermano sempre più questa tendenza. Quindi, le parole pronunciate da Werner Faymann circa la migliore autonomia del mondo fanno disperatamente sorridere. Inutile dire che la stampa internazionale ha completamente ignorato tale incontro che sembra essere stato fatto solo per tenere calma la gente, vendendo le tante chiacchere.

Noi del Movimento Nuovo Trentino Nuovo Tirolo lo ripetiamo, l’unica soluzione possibile è la libera scelta dei cittadini, attraverso un referendum, su quale futuro vogliamo, se quello di Renzi e delle promesse da mercante o quello della libertà. Ricordiamo che in Europa si terranno quest’anno ben 3 referendum di questo tipo: il 14 settembre in Scozia, il 9 novembre in Catalonia e nello stesso periodo in Veneto. E’ questa la strada da percorrere”, così conclude Marco Grossmann.




Alt-Obmann del Movimento Nuovo Trentino Nuovo Tirolo - Freiheitliche


Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>