Ho notato che anche chi crede che tutto sia predestinato e che non si possa fare nulla per cambiarlo, guarda prima di attraversare la strada Stephen Hawking, fisico, matematico e cosmologo britannico

Sulla questione orso

  • Sulla questione orso

    Il recente episodio riguardo l’attacco da parte di un orso ad un uomo nei pressi di Lamar, sta riscuotendo un’elevata risonanza mediatica e mobilità le reazioni di numerose realtà sociali: dalla politica e il personale di vigilanza boschiva fino ai gruppi animalisti. “Un progetto che avrebbe potuto valorizzare il territorio in un ottica di turismo […]

    leggi tutto Articoli
  • Trento obbligata a rilasciare maggiore acqua al Veneto

    Si è acceso un dibattito piuttosto aspro tra la nostra provincia e la regione Veneto riguardo i rilasci di acqua che, in periodi di siccità come questo, diventa (e verosimilmente diventerà) una risorsa sempre più importante. Stante agli ultimi sviluppi, con l’accordo ratificato dall’Autorità di bacino alla presenza del Ministero, Trento sarà obbligata a rilasciare […]

    leggi tutto Articoli
  • Proteste sul Vallo tomo: c’è modo e modo

    Mentre i lavori per la costruzione del ‘vallo tomo’ di Mori continuano imperterriti distruggendo i terrazzamenti senza la messa in sicurezza della roccia instabile, continuano le proteste della tribù delle fratte; da ultimo i manifestanti hanno bloccato il traffico continuando ad attraversare le strisce pedonali e sono irrotti in Consiglio comunale sospendendone i lavori spargendo […]

    leggi tutto Articoli
  • Ricostruzione del Rifugio Tonini: manteniamo le nostre peculiarità

    In merito alla recente distruzione del Rifugio Tonini a causa di un incendio, si è aperta un’interessante discussione in merito alla modalità architettonica adatta per la nuova struttura che si vuole ricostruire: da una parte abbiamo chi intende riproporre un modello che si rifà alla tradizione, dall’altro chi afferma che l’innovazione deve fare il suo […]

    leggi tutto Articoli
  • Dopo Mori è il turno di Arco: ma s’intravedono i primi risultati

    A Mori la situazione resta rovente: i lavori proseguono spediti nonostante le proteste della popolazione e la mobilitazione dell’Unione Sindacati di Base che ha inoltrato un esposto alla Procura della Repubblica per il sequestro del cantiere evidenziando problemi di sicurezza per gli operai. Infine, la Provincia ha nuovamente interpellato il professor Barla chiedendo una sorta […]

    leggi tutto Articoli
  • Mori: le Istituzioni non danno più risposte ai cittadini

    In questi ultimi giorni sono aumentate non di poco le tensioni legate all’inizio dei lavori per la realizzazione del vallo tomo a Mori. Sullo sfondo, ancora una volta, la totale mancanza di dialogo tra le parti, con una Giunta provinciale assolutamente convinta di proseguire nel percorso deciso e parte della popolazione, sempre più esasperata, che […]

    leggi tutto Articoli Temi
  • Vallo tomo di Mori: le alternative ci sono

    Nella serata di ieri 25 gennaio, presso l’Auditorium di Mori si è svolto l’incontro con la cittadinanza per discutere sulle alternative alla costruzione del vallo tomo proposto dalla Provincia per contenere il diedro di roccia che minaccia i terrazzamenti e le case dell’abitato di Mori. In una sala affollatissima la popolazione ha ascoltato l’intervento del […]

    leggi tutto Articoli
  • Vallo tomo di Mori: dov’è il dialogo?

    Di stretta attualità e urgenza è la risoluzione del problema del diedro sporgente che minaccia la cittadina di Mori; da una parte troviamo la Provincia, il Presidente Ugo Rossi e l’Assessore alla Protezione civile Tiziano Mellarini che sostengono la necessità di predisporre la messa in opera di un muro (il ‘vallo tomo’) impattante e che rovina […]

    leggi tutto Articoli
  • Fusione Dolomiti Energia – Agsm: si guarda sempre e solo a sud

    Nelle ultime settimane si sta discutendo sulla potenziale fusione tra il gruppo Dolomiti Energia e l’azienda veneta Agsm Verona Spa con l’obiettivo di creare una mega azienda multiutility extra provinciale che dovrebbe diventare il leader nel nordest per quanto riguarda la produzione/distribuzione di energia idroelettrica e la fruizione di altri servizi. “L’interesse dell’amministrazione provinciale è […]

    leggi tutto Articoli
  • Energia, quale futuro?

    E’ dalla Comunità della piana Rotaliana-Königsberg che giungono notizie incoraggianti sui possibili sviluppi che potrebbero verificarsi nei prossimi anni riguardo la produzione e l’immagazzinamento di energia pulita. Da una parte abbiamo lo studio condotto dal centro di ricerca Sistemi Energetici Urbani e Regionali dell’Istituto per le Energie Rinnovabili dell’EURAC secondo il quale il fabbisogno di energia […]

    leggi tutto Articoli