Ho notato che anche chi crede che tutto sia predestinato e che non si possa fare nulla per cambiarlo, guarda prima di attraversare la strada Stephen Hawking, fisico, matematico e cosmologo britannico

Sulla questione vaccini

  • Sulla questione vaccini

    Continua la polemica sollevata dalla scelta del Ministro della Salute Lorenzin di imporre l’obbligo della vaccinazione per l’accesso alla scuola per combattere il preoccupante calo della copertura vaccinale registrato negli ultimi anni. “Sebbene sia giusta la battaglia a difesa dei vaccini, riteniamo la posizione del Ministro Lorenzin eccessivamente drastica; imporre sanzioni fino a 7500€ così […]

    leggi tutto Articoli
  • Coi punti nascita l’autonomia si è dimostrata inefficace

    Il punto nascite di Cavalese viene chiuso con decisione del Ministero della Salute in quanto – si legge nel comunicato – nonostante le difficoltà orografiche oggettive si evidenziano difficoltà nel garantire la presenza di pediatri con specifiche competenze di neonatologia nelle 24 ore. “Tale decisione, immediatamente recepita dall’Azienda Provinciale dei Servizi Sanitari, evidenzia come la […]

    leggi tutto Articoli
  • Chiusura punti nascita: rischiamo lo spopolamento delle valli

    Di oggi la notizia della definitiva chiusura del Punto nascita di Cavalese, l’ultimo giorno di operatività sarà venerdì 10 marzo. Il Ministero della Salute, presa visione dello stato delle cose nei punti nascita di Cavalese e Cles, ha infatti dichiarato non raggiunti i requisiti operativi minimi richiesti per il primo. “Con la chiusura del punto […]

    leggi tutto Articoli Temi
  • Guardie mediche: la Giunta prosegue coi tagli

    Nella giornata di ieri, in un clima di evidente malcontento, la mozione presentata dalle opposizioni contro la riduzione delle guardie mediche pianificata dalla dirigenza provinciale è stata respinta con 18 voti contrari e solo 11 favorevoli. “Nonostante le molte perplessità in merito a questa riorganizzazione della sanità, la Giunta provinciale continua a testa bassa sulla […]

    leggi tutto Articoli
  • Ticket sanitari: un sistema da migliorare

    E’ apparsa qualche tempo fa sulle pagine de ‘l’Adige’ la notizia che dal 2011 ad oggi la sanità trentina ha incassato 4,5 milioni di euro provenienti dai ticket di accesso al Pronto soccorso dei cosiddetti ‘codici bianchi’ e ‘verdi’, cioè di persone con problemi lievi; ebbene nel periodo preso in considerazione l’accesso dei ‘codici bianchi’ […]

    leggi tutto Articoli
  • Tagli alla sanità pubblica, dove sta la verità?

    Non molti giorni fa l’Assessore alla sanità Luca Zeni ha asserito che la decisione di chiudere il punto nascite di Arco era inevitabile a causa delle direttive provenienti direttamente dal Governo centrale e che, in mancanza di queste, il servizio sarebbe restato attivo in quanto le risorse economiche erano già state stanziate e comunque disponibili. […]

    leggi tutto Articoli
  • Chiusura punti nascita: l’autonomia è spuntata e impotente

    In un’intervista a l’Adige di pochi giorni fa, l’Assessore alla Sanità Luca Zeni ha messo una pietra tombale sulla riapertura del punto nascite di Arco. “Sebbene in un comunicato stampa risalente al 2012 l’allora Assessore alla Salute e alle Politiche Sociali Ugo Rossi avesse sostenuto con convinzione che nessun ospedale sarebbe mai stato chiuso da […]

    leggi tutto Articoli
  • Continua la saga dei punti nascita

    Il governatore Rossi e l’assessore competente Zeni hanno inviato al ministro della salute Lorenzin le loro proposte per salvare i punti nascita periferici. “Continua la saga dei punti nascita e delle politiche sulla salute pubblica”, è il commento di Marco Omenigrandi Grossmann. “Dopo ad aver provato a salvare l’impianto attuale, aver proposto il part time […]

    leggi tutto Articoli
  • Sui punti nascita la giunta provinciale dà il suo meglio

    Tuttora, come nei giorni scorsi, si susseguono le polemiche sull’operato e le scelte della giunta pronvinciale in merito alla situazione dei punti nascita definiti «periferici». “Dopo aver sbandierato ai quattro venti che tutti i punti nascita sono salvi – e ciò a dispetto delle attese, che erano per una chiusura – il giorno seguente, la […]

    leggi tutto Articoli
  • Ticket sulla salute in arrivo

    La giunta della Provincia di Trento ha deliberato che dal 1 giugno si pagheranno i ticket per le ricette mediche e per le visite specialistiche nell’ordine di rispettivamente 1 e 3 euro. “Sembra che i politici in Provincia abbiano imparato dal governo le maniere migliori per battere cassa e cioè intervenire tassando i servizi più importanti […]

    leggi tutto Articoli